8:00 - 20:00

Aperti dal Lunedì al Venerdì

091 58 12 09

Contattaci per una consulenza

Facebook

Youtube

Cerca
 

Il mancato rispetto del segnale di Stop non fa venire meno la presunzione di pari responsabilità di cui all’art. 2054 c.c.

Avvocato Carlo Riela > Casi e sentenze  > Il mancato rispetto del segnale di Stop non fa venire meno la presunzione di pari responsabilità di cui all’art. 2054 c.c.

Il mancato rispetto del segnale di Stop non fa venire meno la presunzione di pari responsabilità di cui all’art. 2054 c.c.

La sentenza qui allegata è stata emessa dal Tribunale di Palermo in accoglimento della richiesta risarcitoria avanzata da un nostro assistito rimasto danneggiato in conseguenza di un sinistro stradale.

Si tratta di un incidente causato dal mancato rispetto del segnale di Stop da parte di un soggetto che colpiva il nostro assistito, alla guida di un motociclo, nella parte posteriore quando aveva quasi superato l’incrocio facendolo cadere al suolo e cagionandogli lesioni personali.

Il Tribunale ha svolto un preliminare accertamento atto a verificare se, in rapporto alla situazione di fatto accertata, sussisteva un concorso di colpa nella determinazione dell’evento dannoso a carico.

Osserva, infatti, il Giudice che, nel caso di scontro tra veicolo, l’accertamento in concreto di responsabilità di uno dei conducenti non comporta il superamento della presunzione di colpa concorrente sancito dall’art. 2054 c.c.

Nel caso di specie, è stato dimostrato che la controparte non aveva rispettato il segnale di Stop mentre la condotta del motociclista nostro assicurato non aveva inciso nella determinazione del sinistro superando in tal modo la presunzione di pari responsabilità prevista dall’art. 2054 c.c.

Alla luce delle superiori considerazioni, il Tribunale ha condannato la società assicuratrice in solido con i convenuti proprietario e conducente a risarcire al nostro cliente la somma di € 23.465,81, oltre interessi a titolo di danno patrimoniale e non patrimoniale.

Avv. Carlo Riela

Allegati

No Comments

Leave a Comment